Nicole Kidman dice che frequenta la chiesa con la famiglia ma gli amici la "prendono in giro" per la sua forte fede

Apr 27, 2022 by apost team

Nicole Kidman è senza dubbio una delle attrici più ricercate e acclamate di Hollywood. Non solo ha impressionato i critici con le sue capacità artistiche, ma ha anche ricevuto plausi sia per i film per bambini come "Paddington" che per gli psicodrammi per adulti come "Eyes Wide Shut". In ogni caso, la star 54enne ha anche ricevuto una serie di riconoscimenti davvero unici. Ha vinto un Oscar per la sua performance del 2002 in "The Hours", oltre a un BAFTA, cinque Golden Globes, due Emmy e uno Screen Actor's Guild Award.

Non c'è da meravigliarsi, quindi, che quando la Kidman parli tutti ascoltino.

Nicole Kidman, nata negli Stati Uniti da genitori australiani, ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo quando aveva solo 16 anni. Nel 1983, è apparsa in un remake di un classico australiano, "Natale nel bosco". E lo stesso anno, l'attrice ancora emergente ha ottenuto un ruolo secondario in "Five Mile Creek". Ma è stato solo verso la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 che la carriera della Kidman è veramente decollata.

Se c'è stato un film che ha cambiato tutto, è stato il thriller di Philip Noyce del 1989 "Ore 10: calma piatta". Il suo successo l'ha portata a interpretare altri ruoli che hanno poi definito la sua carriera, come la sua performance nel film d'azione "Giorni di tuono", la prima di tre pellicole in cui avrebbe recitato con il suo primo marito, Tom Cruise. Grazie al successo commerciale del film, è diventata rapidamente un punto di riferimento di Hollywood.

Più recentemente, si è fatta un nome come una delle attrici più talentuose della televisione, guadagnando diversi premi per il suo ruolo in "Big Little Lies - Piccole grandi bugie" della HBO.

In un'intervista rivelatrice del 2019, Nicole Kidman ha parlato del suo ruolo nello show rivelando anche dettagli sulla sua fede e sulla vita personale.

Nicole Kidman (2003), (Vera Anderson/WireImage/Getty images)

Dopo aver iniziato la sua carriera nel 1983, la Kidman è diventata famosa per i suoi ruoli nei film "Eyes Wide Shut", "The Hours", che le è valso il premio Oscar come migliore attrice, e "Moulin Rouge". È anche un'affermata star televisiva, con il suo ruolo di maggior successo in "Big Little Lies - Piccole grandi bugie". La serie le ha fatto guadagnare due premi Emmy, uno per la recitazione e un altro come produttrice esecutiva.

Ma nonostante sia una delle migliori attrici di Hollywood, la Kidman ha rivelato che ha quasi abbandonato il mestiere subito dopo aver dato alla luce la sua prima figlia. I fan dell'attrice sanno che la famiglia è incredibilmente importante per lei. Dopo che la Kidman ha sposato la star della musica country Keith Urban nel 2006 a Sydney, in Australia, la coppia ha avuto due figlie, Sunday Rose di 13 anni e Faith Margaret di 11 anni.

E anche se avere una famiglia non ha affatto rallentato la carriera della Kidman, lei ha rivelato che avrebbe voluto "abbandonare" la recitazione per crescere i suoi figli. A quanto pare, madre della Kidman, Janelle, le ha offerto alcuni saggi consigli che l'hanno incoraggiata a continuare, per la fortuna di tutti noi! Infatti, la Kidman ha raccontato delle persone a lei più vicine, incluse sua madre e sua sorella minore, alle quali si affida per ottenere consigli per la sua vita.

La carriera della Kidman continua a seguire una direzione fantastica e oggi è ancora una delle donne più famose di Hollywood. Anche se è circondata da fama e celebrità, la Kidman continua a rimanere una donna umile. Nel 2019, ha confidato come "Big Little Lies - Piccole grandi bugie" abbia influenzato la sua carriera e anche la sua vita privata.

apost.com

Keith Urban, Nicole Kidman (2017), (Jeff Kravitz/FilmMagic/HBO/Getty images)

In vista della seconda stagione dello show, la Kidman ha descritto come lavorare con il cast, che include cinque protagoniste femminili, oltre a lei stessa ci sono anche Reese Witherspoon, Laura Dern, Zoë Kravitz e Shailene Woodley, sia stato un momento saliente della sua esperienza.

"Guardare Zoë e Shailene crescere e vederle diventare donne... È stato bello, e io non l'ho mai avuto. So che anche Laura e Reese si sentono così. Siamo tutte così diverse, eppure ci completiamo a vicenda", ha ammesso la Kidman a Vanity Fair.

La Kidman ha anche rivelato che lei e le sue co-star femminili hanno una chat di gruppo insieme, che include Meryl Streep, che si è unita allo show per la seconda stagione.

"Puoi immaginare che andavamo a cena con Meryl ogni settimana? E ascoltiamo le sue storie!? È come se per anni e anni noi attrici fossimo state isolate e finalmente ci avessero dato il permesso di interagire", ha riferito la Kidman alla rivista. "Puoi solo immaginare le conversazioni che avevamo. È stata un'esperienza davvero incredibile, abbiamo condiviso le nostre umiliazioni e i nostri trionfi, e semplicemente ogni arcobaleno dell'esperienza femminile nel nostro settore".

Oltre a parlare della sua esperienza nello show, la Kidman ha parlato della sua forte fede in Dio. L'attrice australiana-americana, che è stata cresciuta come cattolica, ha spiegato che lei, suo marito e i loro figli vanno in chiesa come una famiglia.

"È così che stiamo crescendo i nostri figli. Keith ha le sue convinzioni ma viene anche lui", ha spiegato la Kidman. "Ho avuto una nonna molto cattolica e sono cresciuta pregando, quindi questo ha avuto un impatto enorme su di me. Non direi che è assolutismo, c'è una costante messa in discussione: sono una ragazza ostinata e grintosa. Per me è molto importante non giudicare. Mio padre diceva sempre: 'La tolleranza è la cosa più importante'".

Nicole Kidman, Faith Margaret, Sunday Rose (2019), (Jose Perez/Bauer-Griffin/GC Images)

"Molti dei miei amici mi prendono in giro", ha rivelato la Kidman a proposito della sua fede.

Più recentemente, ha parlato alla stampa del suo ruolo in A proposito dei Ricardo di Aaron Sorkin che ruota intorno alla relazione tra Lucille Ball e il suo primo marito, Desi Arnaz.

"Questo film spiega che si può far prosperare una relazione straordinaria e lasciarne qualcosa che esisterà per sempre. Sì, è davvero stupendo. Non puoi costringere le persone a comportarsi come vuoi tu, e a volte ti innamorerai di qualcuno che non sarà la persona con cui passerai il resto della tua vita. E penso che sia facile relazionarsi con una cosa del genere. Potresti avere dei figli con questa persona. Potresti non averne, ma esserne molto innamorata", ha specificato la Kidman a The Guardian in un'intervista del dicembre 2021.

Se pensi che l'attrice stesse parlando del suo ex marito, Tom Cruise, ti sbagli. Quando l'intervistatore le ha fatto questa domanda con "grande attenzione", la Kidman sembrava un po' offesa

"Oh, mio Dio, no, no. Assolutamente no. No. Voglio dire, onestamente, non è più così da tanto tempo oramai. Quindi no", ha affermato.

E quando l'intervistatore ha pressato l'attrice per saperne di più, sulla sua vita personale e su cosa significa essere famosi, sembra che la star abbia preferito mantenere la sua vita il più privata possibile.

"No, devo davvero proteggerli. Ho imparato a tenere la bocca chiusa", ha dichiarato la Kidman sulla sua famiglia.

Nel 2022, l'attrice sarà la protagonista di "The Northman" di Robert Eggers, che uscirà ad aprile.

Nicole Kidman (2020), (Daniele Venturelli/WireImage/Getty images)

Sapevi che la Kidman fosse religiosa? Cosa pensi della sua fede? Raccontacelo e condividi questa storia con altri fan della star.

Leggi altre storie qui sotto :-)