Adam Lambert e Cyndi Lauper hanno sciolto i cuori di tutti rivisitando un classico di Sonny e Cher del 1965

Con un'interpretazione inaspettatamente toccante della canzone I Got You Babe, Adam Lambert e Cyndi Lauper, che insieme formano un duo dinamico, potrebbero benissimo essere i Sonny e Cher del futuro. Grazie all'emozionante cover, questo classico che ha scalato le classifiche nel 1965, ha appena visto una gloriosa rinascita.

Questo toccante omaggio alla proclamata "Dea del Pop" ha suscitato l'interesse del pubblico e ha entusiasmato tutti.

Un punto fermo degli anni '60

Martin Mills/ Hulton Archive/Getty Images

Quando il brano originale ha debuttato per la prima volta, la maggior parte del pubblico era consapevole del fatto che il movimento dell'amore libero si era appena affacciato al mondo. Questa ballata profonda ha fornito ai "figli dei fiori" un cruciale canale di espressione. Così, dopo la sua uscita, il pezzo è rimasto per tre settimane in cima alla Billboard Hot 100. Amata in tutto il mondo, questa canzone coinvolgente ha permesso a Sonny Bono e Cher di conquistare la celebrità. A questo proposito, dopo aver esordito sulla scena mondiale, il singolo della coppia è diventato un inno rappresentativo dell'era hippie.

apost.com

L'evoluzione di Cher

Dopo aver intrapreso la carriera da solista in seguito al suo divorzio nel 1975, Cher ha continuato a regalare grandi successi per decenni. Nel 2018 le è stato riconosciuto un premio per essersi distinta nella sua vita per il suo contributo culturalmente significativo nei confronti dell'umanità. Prendendo parte alla 41ª cerimonia annuale dei Kennedy Center Honors, Cher è ufficialmente entrata nell'Olimpo delle personalità americane più influenti. Dopo che il Special Honors Advisory Committee ha annunciato la sua decisione, Cher ha esclamato umilmente: "Non avrei mai pensato di essere il tipo di artista che avrebbe ricevuto tale riconoscimento."

Gli impareggiabili risultati dell'artista

Naturalmente, questo non è il primo premio speciale che è stato conferito a Cher; infatti, la cantante sin dai suoi esordi ha collezionato una serie di riconoscimenti ammirevoli. Tra i suoi traguardi precedenti possiamo ricordare le memorabili celebrazioni ai Grammy Awards, Golden Globes, Emmy Awards, Billboard Icon Awards e Academy Awards. Con un curriculum così preminente, era difficile credere che Cher non ricevesse questo tributo.

L'intesa tra Adam Lambert e Cyndi Lauper

Durante l'accattivante revival, Lambert e Lauper hanno dimostrato di condividere una vera e propria chimica. I due sembravano davvero entusiasti della collaborazione musicale e questo piacere condiviso si è riflesso nella loro performance. Anche se il cavallo di battaglia di Lambert è il riuscire a toccare le note acute, in questa occasione il cantante ha elegantemente messo da parte la sua particolarità. Optando per un piacevole tono basso e delicato, Lambert è riuscito a preservare l'integrità strutturale del nucleo melodico. Al contrario, Lauper ha abilmente evitato di sembrare un'imitazione di Cher, approcciandosi alla melodia con il proprio tono unico e inimitabile.

Icone della musica che rendono omaggio ad altre icone della musica

Avendo 65 anni, Lauper potrebbe quasi essere una coetanea di Cher. La creatrice di Girls Just Want to Have Fun ha conquistato la sua fama durante gli anni '80. Fin dal suo esordio sotto i riflettori, Cindy Lauper ha dominato in maniera influente la scena musicale. La sua inconfondibile presenza in questa industria ha prodotto sviluppi grandiosi nella cultura pop, perciò non sarebbe sorprendente vedere Lauper ricevere un riconoscimento simile a quello di Cher.

Un progenitore della musica moderna

Al contempo, Lambert ha fatto il suo ingresso nell'universo delle arti uditive più tardi. Nonostante ciò, la sua fama leggendaria è già schizzata, raggiungendo il culmine. L'innovativa ascesa dell'artista è iniziata con American Idol. Dopo essere arrivato secondo nella competizione, nel 2009 il cantante statunitense ha pubblicato il suo primo album in studio. Grazie alla combinazione tra il suo meraviglioso talento canoro e lo stile appariscente, Lambert è stato presto scelto dai Queen per ricoprire il ruolo di frontman della band, in passato appartenuto a Freddie Mercury. Nonostante sia sulla scena musicale solo da un decennio, il famigerato rocker ha avuto un impatto incredibile.

La bellezza di questo duetto

Quando questi due artisti si riuniscono, tutto può succedere. La loro magistrale interpretazione è stata innovativa, pur rimanendo in qualche modo fedele alla versione originale. Cosa ne pensi della loro performance? Dai un'occhiata, scrivici i tuoi pensieri e condividi l'amore!