11 cose che dovresti sapere sui peti che ti faranno pensare ad essere in maniera diversa

Mag 31, 2018 by apost team

Alcune cose sono semplicemente migliori rispetto ad altre! La sensazione di liberare qualcosa dal tuo corpo può essere piuttosto soddisfacente, come, hai indovinato, scoreggiare. Ma il più delle volte, il sollievo non supera l'imbarazzo o la delusione del gas che passa.

Gli undici fatti sottostanti rivelano le cose che fraintendiamo dei peti e il vero scopo dello scoppio del metano che esplode dal tuo deretano.

1. Cibi che fanno puzzare i peti

Cibi che contengono una grande quantità di solfuro sono conosciuti per rendere i peti molto odorosi. Alcuni esempi sono qui sotto elencati:

Verdure

  1. Broccoli
  2. Cavolfiore
  3. Cavolo
  4. Cavolo Verde
  5. Cavoletti di Bruxelles
  6. Rape
  7. Pak-choy
  8. Cavolo rapa
  9. Aglio
  10. Cipolle
  11. Porri
  12. Erba cipollina

Cibi proteici

  1. Pesce
  2. Pollame
  3. Carne
  4. Noci
  5. Legumi

...e uova(no, non puoi nasconderti da tutto questo, e non puoi mentire e dire che non sei stato tu quando sai benissimo che cosa hai mangiato.)

apost.com

2. Numero medio di peti giornaliero

Apparentemente, grazie ad alcune persone davvero oneste, il numero medio di volte che qualcuno dovrebbe sganciare gas durante il giorno è circa di 14, cominciando da peti piccoli e progredendo a più abbondanti durante la giornata.

3. Flatulophobia

Esatto, c'è una paura dei peti ed è chiamata Flatulophobia. Può essere scatenata sia dal rumore, che dall'odore che dalla consapevolezza generale dei peti.

4. Il gas non ha niente a che fare con la digestione

Più spesso la frequenza dei peti può essere il risultato dell'aver ingoiato molta aria, e ciò può capitare quando si è nervosi o ansiosi.

5. I fagioli non fanno scoreggiare

Difatti, scoreggi di più se non mangi fagioli.

6. Qualcuno ha creato un pillola per i peti

Le persone hanno provato a vendere delle pillole magiche per prevenire il brutto odore dei peti, ma più che altro dolci e soddisfacenti.

7. Flatulenza difensiva

C'è una storia su un ragazzo di nome Peter, che usava i suoi peti come protezione: "Quando si sentiva in pericolo, Peter aveva sviluppato un contenitore olfattivo difensivo usando il suo odore corporeo e le sue scoregge per avvolgersi in una nube protettiva di familiarità contro il timore di cadere a pezzi e di tenere insieme la sua personalità."

8. Le donne scoreggiano più degli uomini

Parecchie ricerche hanno scoperto che le donne scoreggiano decisamente lo stesso tanto degli uomini, se no di più!

9. Battute sui peti

Le battute sui peti sono in giro da centinaia di anni, se non da millenni. Qui sotto, alcuni esempi:

  1. D: Qual è la definizione di coraggio?
    R: Un uomo con la diarrea che canta una scoreggia!
  2. D: hai sentito parlare di peti ninja?
    R: Sono silenziosi ma letali.
  3. D: Come si chiama quando scappa la regina d'Inghilterra?
    R: un gas nobile.

    10. Trattenere un peto

    Nessuna paura, non c'è assolutamente alcun rischio nel trattenere un peto. Alcuni dicono dovresti sganciarlo il prima possibile. Tuttavia, se non scoreggi potresti avere dei fastidiosi e dolorosi crampi. Quindi per evitare tutto ciò, lascia che escano.

    11. Scoreggiare può renderti famoso

    Incontra Mr. Methane di Britain's Got Talent!


    Grazie per aver letto.

    Hai imparato qualcosa da questo articolo? Condividilo anche con i tuoi amici così che anche loro possano farsi una bella risata!